mercoledì 19 gennaio 2011

Hit parade settimanale 15/01





Eccoci con una nuova hitparade, ma prima di cominciare, vi annuncio che nei prossimi giorni pubblicherò una hitparade del 2010, non vi anticipo altro :-D Altra novità è una rubrica, ancora in fase embrionale che spero di far uscire già da questa settimana: in pratica metterò in evidenza tra tutte le canzoni che entrano nella classifica, quelle che a mio parere meritano attenzione. La hit parade spesso rischia di essere troppo dispersiva, specie quando ci sono tante novità, così creerò un post settimanale con 3 4 pezzi che davvero meritano - quando c'è qualcosa a mio parere di interessante -.

Ma basta preamboli, cominciamo dalla posizione 97: il film di Checco Zalone sta battendo record di vendite, immancabile quindi l'arrivo delle canzono colonne sonore, divertentissime, Se mi aggiungerai (97) e L'amore non ha religione (91). Posizione 95 per Rolling in the deep, ma non l'originale di Adele. Chartitalia, sempre molto aggiornato, spiega giustamente che essendo uscito con tremendo ritardo l'originale di Adele, su Itunes questa cover di DaViglio ha venduto, in attesa dell'originale, salendo addirittura in posizione 95.

Posizione 88 per Bigger than us dei britannici White Lies. Un gradito ritorno invece in posizione 86: avevo preannunciato il ritorno dei Subsonica ed ecco puntuale - anche in anticipo rispetto a quanto pensassi - Eden (86).  Parlerò meglio di loro nella prima puntata della nuova rubrica :-D

Si sa, ogni tanto scoppiano le mode anche in musica: così dopo il successo di We don't speak americano - Pàpà l'americano -, un altro gruppo, Milk and Sugar - ci prova a "dancizzare" un pezzo swing, Nah Neh Nah, nella nuova versione Hey (Nah neh nah) (84).

Settimana di grandi ritorni, dico solo un nome, anzi due: Duran Duran. Sono tornati con All you need is now (68). Chi conosce un po' la band, sentirà in questo pezzo sonorità ispirate ai loro precedenti pezzi, ma d'altra parte ci piace così. Tornano anche i Daft Punk con una canzone tutta elettronica, Derezzed (52), colonna sonora del film Tron Legacy. Mentre Just the way you are inizia a calare, ecco il cambio della guardia: nuovo singolo per Bruno Mars, Grenade (51). Dopo tutte queste novità eccoci alla top 10.

Sempre 10° Caro Emerald, The Flood dei Take That perde un posto (9), sale Barbra Streisand dei Duck Sauce (8). Per chi non lo sapesse, la base è coverizzata da una canzone anni 70, di cui sto cercando ancora il titolo. Sale anche l'altro pezzo dance: Hello dei Dragonette (7). Perdono invece una posizione invece Mickael Jackson e Akon (6).

I Modà ora sono 5°, Katy Perry scende al 4° posto. Tranne Te di Fabri Fibra sale per la prima volta sul podio (3), Ogni tanto di Gianna Nannini arriva ad un passo dalla testa, posizionandosi 2°. Ancora una volta chiude in testa Jovanotti.

2 commenti:

  1. carina la nuova rubrica si si

    RispondiElimina
  2. Bene, stay tuned su queste frequenze, nei prossimi giorni ci sarà la prima puntata.

    RispondiElimina

Articoli correlati