giovedì 5 aprile 2012

Arrivano i Beatles 2




Mc Cartney, Lennon, Harrison e Starkey. Ma non chi pensate voi - ovviamente -, ma i figli James, Sean, Dhani  e Jason - Zac Starckey non sembra interessato - vorrebbero fondare una sorta di superband, sulle orme dei padri, parola di James che ha rilasciato la dichiarazione a riguardo.

James ha alle spalle un paio di collaborazioni col padre ed un paio di EP suoi, suona chitarra e batteria. E' figlio di Paul e Linda, la prima storica moglie.

Sean è figlio di John e di Yoko Oo. Canta e suona la chitarra, ha collaborato con vari artisti, ha realizzato due album. E' anche attore, con un paio di film, tra cui la celebre Moonwalker di Michael Jackson.

Dhani, figlio di George e Olivia Trinidad Arias, è un musicista, suona la chitarra, ha avuto la fortuna di ricevere lezioni di batteria da Ringo. Fa parte di un gruppo che ha realizzato un album.

Infine Jason Starckey è figlio di Ringo Starr e Barbara Bach. Non ho trovato alcune info su di lui; diciamo che il figlio più conosciuto è Zak. Non so se ha rinunciato per disinteresse o perché dei 4 sarebbe stato il più famoso.   Ha lavorato con gli Oasis ed è tuttora il batterista degli Who.

Non so se è una voce, se è solo un desiderio o se dietro c'è già un progetto già avviato. Io credo poco nei figli d'arte, a volte succede che il figlio erediti qualcosa del talento del padre, ma per fortuna o purtroppo il talento non è ereditario.

6 commenti:

  1. Staremo a vedere, buon per tutti se riusciranno a smentire il fatto che generalmente "figli d'arte" sta per "raccomandati".
    Buone feste :-)

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Immaginavo da te una risposta del genere :-D

      Elimina
  3. Mai trasmesso emozioni le canzoni dei Beatles,
    magari i figli!!staremo a sentire !!

    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheh il mondo è bello perché è vario: mica devono piacere a tutti i Beatles :-D

      Elimina

Articoli correlati